SCOPRI LA STRATEGIA NUTRIZIONALE PER AFFRONTARE LA LESSINIA LEGEND RUN

September 26, 2018

Scopriamo insieme la strategia nutrizionale pre-gara studiata e proposta dalla dottoressa Annalisa Faè responsabile ricerca e sviluppo di pro action, partner Lessinia Legend Run 2018.

 

La Lessinia Legend Run è una gara con percorso mozzafiato, ma molto impegnativa. Importantissimo sarà attuare una strategia nutrizionale adeguata. Colazione almeno due ore prima circa con carboidrati, proteine e poche fibre; ad esempio un panino con prosciutto crudo, fesa di tacchino o marmellata, un paio di noci, un caffè ed eventualmente un succo di frutta. Carnitina (SCOPRI), consigliabili due grammi alla mattina con la colazione, in caso di sensibilità individuale ridurre il dosaggio a un grammo.


Nel caso di partenza molto presto valutare una barretta di avena (FLAP JACK - SCOPRI) con un elevato apporto calorico ma digeribile un’ora prima di partire e la razione di attesa a base di carboidrati a lento rilascio (INTRAWOD - SCOPRI). 

 

Non dobbiamo stravolgere le abitudini alimentari.

 

Cos’è la “razione di attesa”? da dopo colazione fino a poco prima di partire iniziamo a bere una soluzione salina isotonica, circa 400 ml a piccoli sorsi. Ricordiamo l’importanza dell’idratazione pre e durante la gara: avendo la possibilità di portare lo zaino con il camelbag, bere ogni 20 minuti circa una soluzione con dei carboidrati a lento rilascio o Sali minerali, dipende dalla temperatura ambientale.

 

Durante la gara, ai ristori, cerchiamo di evitare di assumere alimenti difficilmente digeribili come biscotti e banane e prediligiamo cibi che siano facilmente assimilabili (frutta in primis), masticandoli bene e accompagnandoli con della semplice acqua.

 

STRATEGIA:

  • 10 minuti prima di partire uno shot con arginina e ornitina, sostanze utili per preparare il muscolo allo sforzo e aggiunta di poca caffeina (PRESTART SHOT - SCOPRI)

  • Ogni ora: un gel con aminoacidi ramificati per posticipare il senso di fatica, associato a un sorso di acqua (CARBOSPRINT BCAA - SCOPRI)

  • Dopo la prima parte di percorso: inizia a esserci discesa e di conseguenza si può alternare un gel a mezza barretta. (AMINOBAR - SCOPRI)

Come specificato parlando di idratazione ricordarsi di bere spesso, circa ogni venti minuti e portare in borraccia una soluzione salina isotonica e una di acqua da assumere contemporaneamente al gel.


Tagliato il traguardo una corretta reintegrazione di Sali minerali e zuccheri, quindi al ristoro finale mangiare frutta va bene, aggiungerci gli aminoacidi essenziali per aiutare il muscolo a ripristinare la sua funzione e a ricostruirsi dopo i danni da intenso sforzo fisico e zuccheri a lento rilascio per coprire l’intera fase di recupero (ANR) che può durare fino a 6 ore.

 

Dott.ssa Annalisa Faè R&D ProAction

 

Per maggiori informazioni sui prodotti suggeriti CLICCA QUI
 

Condividi
Condividi
Condividi
Condividi
Condividi
Fai like a questo post
Please reload

Post

September 27, 2019

October 3, 2018

Please reload

Archivio
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
Newsletter
Phytogarda_Logo_2018_fondo_bianco.jpg
LOGO_GSG_2018_bianco.jpg
LOGO Birra Lessinia_edited.png

© Lessinia Sport Eventi Asd

Bosco Chiesanuova (VR) ITALY

P.IVA 04104370236

  • Facebook
  • Instagram